Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Posta su Twitter saluto nazista: licenziato

default_image

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

La Cnn ha licenziato Jeffrey Lord, commentatore molto vicino al presidente americano Donald Trump, per aver pubblicato su Twitter il saluto nazista con lo slogan "Sieg Heil". "I saluti nazisti sono indifendibili - ha affermato la Cnn in una dichiarazione ripresa dal New York Times - Jeffrey Lord non lavora più per questa rete".  Lord si è difeso sostenendo che si trattava di uno scherzo nei confronti dall'attivista Angelo Carusone, presidente di Media Matters for America, organizzazione che monitora la disinformazione negli States.  "Il tweet è stato frainteso - ha spiegato - non ho usato quella frase per appoggiare il nazismo, ma per deridere Media Matters, che boicotta gli inserzionisti conservatori. Stavo deridendo chi, nello stile di fascisti e nazisti, usa tattiche da bullo per censurare le persone, e poi sono stato io a essere censurato". Lord, 66 anni, è stato anche consigliere dell'ex presidente Ronald Reagan.