Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sparatoria nella metro di Monaco: paura e feriti

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Sono quattro le persone rimaste ferite nella sparatoria avvenuta nella stazione della metropolitana di Unterföhring, vicino a Monaco, nella mattinata del 13 giugno 2017, tra cui un'agente di polizia in gravi condizioni. Lo rende noto la polizia bavarese spiegando che il sospetto, ferito, è stato arrestato. Secondo le prime ricostruzioni, la sparatoria si è verificata nel corso di un'operazione di polizia di routine, quando gli agenti sono intervenuti per sedare una lite all'interno di un vagone del treno. All'arrivo, gli agenti hanno cercato di dividere i passeggeri e uno di loro ha cercato di spingere un agente lungo i binari. L'aggressore è riuscito a rubare l'arma di servizio a uno dei poliziotti e a fare fuoco: un'agente è stata ferita alla testa e ora è in condizioni critiche. Anche l'aggressore è stato anche raggiunto da un colpo di pistola ed è grave. Le forze di sicurezza hanno confermato che la situazione è ora sotto controllo e che non vi sono altre persone coinvolte. Smentite le voci che inizialmente parlavano di un attentato di matrice islamista: "Solo una lite", ha ribadito più volte la polizia.