Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ecco come sarà il tempo nei prossimi giorni. Sorprese a Pasqua e Pasquetta?

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Le previsioni meteo, soprattutto per il centro Italia, sono all'insegna del bel tempo.   “Anticiclone in rinforzo nel fine settimana in corso e di conseguenza prosegue il periodo stabile e piuttosto mite, senza precipitazioni organizzate sulla Penisola” - dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge: “Le perturbazioni di Primavera rimangono lontane; gli unici fenomeni derivano da infiltrazioni di aria fresca in quota che durante le ore pomeridiane sono alla base di locali acquazzoni e qualche temporale soprattutto sulla dorsale centro meridionale”. Nel fine settimana delle Palme, quello cioè in corso, la pressione è prevista in aumento su tutto il bacino del Mediterraneo. Si vanno così attenuando le condizioni di instabilità pomeridiana. Il sole prevarrà quasi ovunque con solo locali annuvolamenti sui monti e qualche disturbo sulle isole maggiori. Le temperature torneranno a salire e si porteranno su valori da Primavera inoltrata. Saranno le pianure del Nord Italia e le zone interne del Centro Tirreno a registrare gli aumenti più sensibili e repentini. Le zone litoranee verranno mitigate dalle prime brezze. Tra domenica 10 e lunedì 11 si registrerà un ulteriore aumento con i valori che supereranno diffusamente la soglia dei 25/26°C in particolare su interne emiliane, pianure lombarde e basso Veneto. Prosegue dunque il periodo termicamente sopra le medie del periodo. “Anche l'inizio della nuova settimana sarà ancora dominato dall'alta pressione, piuttosto estesa sull'Europa centro-meridionale “-  concludono da 3bmeteo. 3bmeteo, poi, non si sbilancia sulle previsioni per il ponte di Pasqua. Ma altri meteorologi dicono che ci sono tutte le condizioni per essere (almeno al momento) relativamente ottimisti. Secondo molti le temperature potrebbero un po' diminuire, ma le precipitazioni potrebbero essere scongiurate. Per altri, invece, a metà settimana potrebbe arrivare, soprattutto a ridosso dell'Appennino dell'Italia centrale, qualche precipitazione già a partire da martedì 11 o mercoledì 12. Ma a parte questi acquazzoni di metà settimana, è probabile che a Pasqua e Pasquetta possano trascorrere senza particolari "danni". Al momento, comunque, tra le due giornate le previsioni dicono che la più soleggiata e mite potrebbe essere domenica 16, ovvero il giorno della Pasqua. Mentre lunedì 17 potrebbero verificarsi degli annuvolamenti. Questo, almeno, per quanto riguarda il Centro Italia. Tutti i meteorologi, però, concordano sul fatto che per avere indicazioni più attendibili è meglio attendere l'evoluzione meteo che ci sarà a metà settimana.