Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spari vicino al Campidoglio a Washington, fermata una donna

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Spari sono stati esplosi nella mattinata americana di mercoledì a Washington vicino al Campidoglio, sede del Parlamento. Lo riferisce l'emittente Abc News, spiegando che la U.S. Capitol Police è intervenuta sul posto e il sospetto responsabile è stato fermato. Sempre secondo Abc, che cita la Metro DC Police, pare che abbia colpito un'auto di pattuglia della Capitol Police e poi abbia provato a investire diversi poliziotti che erano a piedi. Nessuno è stato colpito dall'auto del sospettato. I media americani precisano che a esplodere i colpi è stata la polizia del Campidoglio, ma nessuno è stato colpito. È emerso inoltre che la persona fermata è una donna. Dopo l'allerta lanciata via e-mail alle 9.33 ora locale dalla Capitol Police, in cui veniva chiesto allo staff di Capitol Hill di stare lontano dalla zona, alcuni edifici di uffici della Camera sono stati messi in lock-down, il che significa che non si poteva né entrare né uscire dalle strutture.