Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sono gay, niente casa

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

Sfogo che sta facendo il giro del web quello pubblicato su Facebook da una coppia che si è vista negare l'affitto di una casa perché gay. "La proprietà non vuole. Vuole una famiglia. Vuole qualcuno che stia a lungo", è stata la risposta che ha dato loro, "con infinito imbarazzo", l'immobiliare. Ed è la seconda volta in pochi mesi eppure entrambi danno solide garanzie dal momento che sono assunti entrambi con contratti a tempo indeterminato e referenziati. Accade, ancora, a Torino.