Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Un'ora di pausa agli impiegati per fare sesso

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

Dalla Svezia, paese in cui notoriamente vige la massima libertà sessuale, arriva la proposta di un funzionario pubblico secondo il quale: "Gli impiegati hanno diritto alla pausa per fare sesso. Incrementerebbe il loro morale, la produttività e anche... la natalità", ha affermato il promotore dellʼiniziativa Erik Muskos che vive a Overtornea, una cittadina di 4.500 anime situata nel Circolo Polare Artico. Pausa di quanto? Nemmeno tanto, un'ora ma retribuita per tornare a casa e avere rapporti sessuali.