Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scandalo sanità: Valorosi parla per 5 ore davanti ai magistrati

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Maurizio Valorosi, ex direttore amministrativo dell'Azienda ospedaliera di Perugia agli arresti domiciliari al 12 aprile nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Perugia sui concorsi truccati, ha parlato per 5 ore con i pubblici ministeri Paolo Abbritti e Mario Formisano, titolari del fascicolo. Nel corso del primo interrogatorio in cui non si è avvalso della facoltà di non rispondere ha fatto le prime ammissioni. "Ha risposto a tutte le domande, non si è sottratto al confronto e, anzi, ha dato spiegazioni ai magistrati per tutte le contestazioni che gli vengono mosse", ha detto il suo avvocato, Francesco Crisi. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 22 giugno 2019