Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Fiat 500 a quota 2 milioni di esemplari

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Il 10 maggio 2018 nello stabilimento di Tychy, in Polonia, è stata prodotta la Fiat 500 numero 2.000.000. L'esemplare è una Fiat 500C Collezione con l'esclusiva livrea "Primavera", bicolore bianco e grigio, equipaggiata con il brillante propulsore TwinAir Turbo da 85 CV e destinata al mercato italiano. Questa nuova serie speciale celebra lo stile e il design senza tempo della 500, la sua proverbiale iconicità e la personalità sempre alla moda, mostrando nuovi abbinamenti di colori e materiali e uno spirito fresco e sofisticato. Non manca una ricca dotazione di serie che comprende cerchi in lega da 16", dettagli cromati, la linea di bellezza grigio/bianco/grigio e il logo "Collezione" in corsivo che spicca sul portellone posteriore.   La produzione della 2 milionesima vettura è un nuovo traguardo prestigioso in una storia di successi. La piccola grande icona di casa Fiat, che è commercializzata in più di 100 Paesi al mondo con oltre l'80 per cento di vendite fuori dall'Italia, è da cinque anni consecutivi è la numero 1 in Europa nel suo segmento*, con una quota del 14,6% a fine 2017. Inoltre, all'undicesimo anno di vita, nel primo trimestre 2018 ha stabilito il record di vendite, con quasi 60.000 unità vendute in Europa: è stato il migliore di sempre nella storia della moderna 500., Sempre nel primo trimestre del 2018 la 500 è  leader in 9 mercati (Regno Unito, Spagna, Belgio, Svizzera, Portogallo, Austria, Ungheria, Croazia e Slovenia) e nella top 3 in altri 7 (Italia, Germania, Francia, Svezia, Slovacchia, Romania e Bulgaria).   Le 30 serie speciali prodotte negli ultimi 11 anni, tra i modelli Fiat e Abarth, sono uno dei segreti dell'ininterrotto successo della Fiat 500. Fiat 500 è da sempre una "trend-setter" che, rimanendo fedele a se stessa, ha saputo reinterpretarsi nel corso del tempo con versioni speciali con le quali esplorare territori inusuali per una city-car: dalla moda alla nautica di lusso, alla connettività. In questo contesto si inserisce anche la nuova Fiat 500 Collezione, il nuovo tributo all'icona di casa Fiat per presidiare il territorio della moda che arriva dopo le edizioni speciali con le quali lo scorso anno ha festeggiato i suoi primi sessant'anni: 500-60esimo e Anniversario.   La 500 è nata nel 1957 e da allora ne sono state vendute nel mondo ben oltre 6 milioni di esemplari. Un dato importante che sintetizza la sua forza non solo nel panorama automotive, ma anche nell'immaginario collettivo di tante famiglie in tutto il mondo, abbracciando generazioni diverse di automobilisti. È un emblema della motorizzazione di massa, un vero e proprio "prodotto" di interesse sociale: non a caso un esemplare della serie F prodotta dal 1965 al 1972, la 500 più popolare di sempre, è entrata a far parte della collezione permanente del MoMA, il celebre Museo di Arte Moderna di New York.   La produzione dell'icona di casa Fiat nello stabilimento di Tychy è iniziata nel 2007, anno di lancio del nuovo modello. Nello stesso anno, la vettura vinse il "Car of the Year", anche grazie all'altissima qualità produttiva raggiunta. Con oltre 200mila unità prodotte l'anno tra Fiat e Abarth oggi l'impianto polacco è una delle realtà industriali FCA più avanzate al mondo, essendo stato uno dei primi stabilimenti ad aver conseguito la certificazione Gold nell'ambito del programma di World Class Manufacturing.