Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Da Mercedes due nuove Glc AMG: suv da brividi

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Nel 1999, con la ML 55, Mercedes-AMG pose una pietra miliare: la combinazione di motore ad elevate prestazioni e carrozzeria suv. Con il debutto al New York International Auto Show 2017 (dal 14 al 23 aprile 2017) di GLC 63 4MATIC+, anche in versione Coupé, la Casa di Affalterbach va oltre e introduce per la prima volta nel segmento dei mid-size suv un motore biturbo a otto cilindri in due livelli di potenza. Cuore del nuovo GLC firmato Mercedes-AMG è, infatti, il potente V8 AMG da 4,0 litri da 476 CV (510 CV nelle versioni GLC 63 S e GLC 63 S Coupé) con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi. Alte prestazioni assecondate anche dall'assetto con sospensioni pneumatiche e regolazione adattiva dell'ammortizzazione, la trazione integrale 4MATIC+ Performance AMG con ripartizione della coppia completamente variabile, il differenziale autobloccante sull'asse posteriore e l'impianto frenante ad alte prestazioni. L'appartenenza alla famiglia Mercedes-AMG è, inoltre, sottolineata dalla mascherina Panamericana AMG, finora riservata alla famiglia delle AMG GT. Rispetto alla concorrenza, il nuovo Mercedes-AMG GLC 63 4MATIC+ e il nuovo Mercedes-AMG GLC 63 4MATIC+ Coupé vantano una posizione di eccellenza sotto ogni aspetto. Sono gli unici modelli del segmento ad essere dotati di un motore biturbo a otto cilindri. Mercedes-AMG va così incontro alle esigenze di quei clienti che, anche in un suv mid-size ad alte prestazioni, cercano un'erogazione di potenza eccellente, combinata ad un sound del motore inconfondibile e dalla forte carica emozionale. “Il nuovo GLC 63 4MATIC+ è una vettura assolutamente particolare per noi. Progettare un suv molto sportivo e dinamico, ma anche estremamente stabile nella marcia, non è un'impresa facile. Perciò in questo progetto abbiamo riversato tutta la nostra passione e l'esperienza che abbiamo accumulato in molti anni nella realizzazione di suv. Siamo così riusciti ad ottenere un suvche sa muoversi con agilità ed estrema precisione e che, all'occorrenza, invita anche ad un giro veloce in pista. Il nostro V8 biturbo rappresenta un'eccezione rispetto alle vetture ad alte prestazioni della concorrenza. Inoltre, con i modelli suv e coupé, offriamo la più ampia gamma del segmento. Infine, la vicinanza tecnica alle nostre auto sportive è testimoniata a livello visivo dalla mascherina Panamericana, che finora era riservata soltanto ai nostri modelli AMG GT”, ha dichiarato Tobias Moers, presidente del consiglio di amministrazione di Mercedes-AMG GmbH.