Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Metano in Italia: aumenteranno stazioni di servizio e auto

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Alfredo Altavilla (Chief Operating Officer di FCA - Fiat Chrysler automobiles - Region EMEA), Pierre Lahutte (Brand President Iveco) e Marco Alverà (Chief Executive Officer di Snam) hanno firmato oggi, 5 ottobre 2016, alla presenza del ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda e del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio - un accordo finalizzato a favorire lo sviluppo del gas naturale come carburante per autotrazione, nel più ampio scenario della mobilità sostenibile e delle iniziative per la sua promozione. Nella sostanza  Fca, Iveco e Snam collaboreranno attivamente per accelerare l'ulteriore sviluppo del metano per autotrazione, alternativa immediatamente disponibile e più sostenibile rispetto ai carburanti tradizionali, in grado di generare importanti benefici ambientali ed economici per i consumatori, le imprese e la pubblica amministrazione. Grazie a quest'accordo - che prevede forti impegni in ricerca, produzione e investimenti - i veicoli a metano circolanti in Italia potrebbero triplicare nell'arco di pochi anni. Un obiettivo che permetterà anche a raddoppiare nei prossimi 5 anni gli impianti per il rifornimento di metano presenti in Italia, migliorando la qualità del servizio di erogazione agli utenti e garantendo una diffusione più equilibrata delle stazioni in tutte le regioni del Paese