Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Skoda, ecco il nuovo suv Kodiaq

Esplora:

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Con 4,70 metri di lunghezza, fino a 7 sedili e il bagagliaio più grande del segmento, Skoda Kodiaq si accinge a debuttare sul mercato come il primo grande suv del marchio della freccia alata che fa parte del gruppo Volkswagen. Il lancio commerciale è atteso per i primi mesi del 2017, ma intanto ne sono stati resi noti tutti i particolari. Design inconfondibile e straordinaria offerta di spazio, soluzioni pratiche e intelligenti, tecnologie innovative, tradizionalmente riservate ai veicoli dei segmenti superiori; Kodiaq segna l'inizio di quella che si preannuncia una vasta offensiva di suv della Skoda. L'andamento delle linee estetiche è all'insegna del minimalismo e della precisione. Questo vale in particolare per la caratteristica linea di spalla, fortemente incisa. A livello del frontale, le linee orizzontali doppie evocano simbolicamente protezione e forza, mentre la calandra delnradiatore, larga e tridimensionale, risulta di grande impatto ed evidenzia il carattere robusto del veicolo. I gruppi ottici piatti, cuneiformi, che si inseriscono senza soluzione di continuita nella calandra, conferiscono a Kodiaq un tocco particolare e inconfondibile. I gruppi ottici posteriori sono, di serie, a led e le luci posteriori hanno una tipica forma a C. I due terminali di scarico sono, poi, racchiusi da un inserto e conferiscono al posteriore un'estetica chiaramente sportiva. Ampia la gamma dei colori a disposizione per la carrozzeria: 14 colori, dei quali 4 pastello e 10 metallizzati. Tre, invece, gli allestimenti che si differenziano per livelli di dotazioni di serie: Active, Ambition e Style). In virtu delle sue dimensioni, Skoda Kodiaq si colloca ai vertici del suo segmento. E' lungo 4.697 mm, largo 1.882 e alto 1.676 (inclusi mancorrenti al tetto) e vanta ben 2.791 mm di passo. Si basa sul pianale modulare trasversale del gruppo Volkswagen già comune ad altri suv del gruppo. Elevati - promette Skoda, ma non abbiamo avuto modo di mettere la vettura alla prova - la rigidita torsionale, la precisione delle finiture, il comfort antivibrazioni e la sicurezza in caso di incidente. Elevata anche l'efficienza aerodinama visto che, sempre secondo quanto racconta Skoda, il Cx è di appena lo 0,33.Skoda propone, quindi, il suo suv con una vasta gamma di sistemi di assistenza alla guida, molti dei quali finora riservati alle categorie superiori. Alcuni sistemi sono di serie, altri disponibili a richiesta o anche come pacchetto di equipaggiamento. Cinque i gruppi propulsori offerti quando inizieranno le vendite: , due motori TDI e tre TSI. Le cilindrate sono rispettivamente di 1.4 e 2.0 l, mentre la gamma di potenza va da 125 CV (92 kW) a 190 CV (140 kW). Sia i diesel sia i benzina sono motori sovralimentati a iniezione diretta, tutti conformi - ovviamente - alla normativa euro 6. In tutte le versioni sistema start/stop, sistema di recupero dell'energia in frenata e un potente sistema di gestione termica contribuiscono alla riduzione dei consumi senza compromessi in termini di potenza erogata. Il 2.0 TDI è disponibile in due versioni. La prima, 150 CV (110 kW) di potenza per 340 Nm di coppia. La seconda, quella top di gamma, 190 CV (140 kW) di potenza per 400 Nm di coppia. A livello di consumi nel ciclo combinato, la versione di accesso TDI si accontenta di 5 l diesel ogni 100 km (pari a emissioni di CO2 di 131 g/km). Il Diesel più potente consente al grande SUV di passare da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi con una velocità massima di 210 km/h. La gamma di motori benzina si compone di due 1.4 TSI e un 2.0 TSI. Kodiaq, infine, si avvale di diverse tecnologie di trasmissione. In funzione della motorizzazione, sono disponibili un cambio manuale a sei rapporti o un cambio Dsg a 6 o 7 rapporti. Prezzi da oltre 30mila euro.