Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fiat, la nuova berlina a tre volumi si chiamerà Tipo

Esplora:

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Era tanta l'attesa per il nome della nuova Compact Sedan Fiat. Un nome storico per la nuova berlina a tre volumi presentata a maggio, in occasione del salone dell'Auto di Istanbul, come primo capitolo del progetto "Fiat Aegea" e che sarà commercializzata in Italia a partire da dicembre e progressivamente negli altri Paesi dell'area Emea (Europe, Middle East, and Africa). Tipo, questa la firma sulla livrea dell'auto per tutti i mercati dell'area, a eccezione della Turchia dove il nome del progetto ha riscosso un tale successo che ha suggerito di mantenere la stessa denominazione anche per la vettura. "Un nome simbolico - spiega l'azienda in una nota - utilizzato da Fiat fin dagli albori della sua storia secolare e che oggi torna su un modello globale per affrontare le sfide del futuro. La Fiat Tipo è una vettura quattro porte completamente nuova, concepita fin dall'inizio come berlina a tre volumi, secondo il concetto "Born to be Sedan", che permette di esaltare le forme bilanciate del design italiano garantendo personalità e stile, senza compromessi sulla funzionalità". "Nasce così - continua la nota - un'auto funzionale che massimizza il "value for money", elemento cruciale nella strategia della famiglia funzionale Fiat, concentrandosi su ciò che il cliente considera realmente di valore. A equipaggiarla propulsori affidabili, prestazionali ed economici: due turbodiesel Multijet II e due motori a benzina, con cambio manuale o automatico, e potenze comprese tra 95 e 120 CV". Un modello globale per un marchio globale: la Fiat Tipo è disegnata in Italia dal Centro Stile Fca, sviluppata in Turchia insieme a Tofas R&D e prodotta nello stabilimento Tofas a Bursa - uno dei migliori siti industriali automotive del mondo come dimostra l'assegnazione della medaglia d'Oro secondo la valutazione World Class Manufacturing - per essere venduta in oltre 40 Paesi dell'area Emea. Da qui il nome del progetto Aegea quale tributo a una nazione da sempre strategica per Fca, come dimostra la joint venture paritetica nata nel 1968 tra l'allora Gruppo Fiat e Koc Holding.