Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Skoda, ecco Kamiq G-Tec a metano e Scala Sport Monte Carlo

Skoda Kamiq

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Detto, fatto. Appena poche settimne dopo il lancio, Skoda Kamiq si presenta con la motorizzazione 1.0 G-TEC a metano da 90 CV. E l'autonomia - cosa non scontata per questo genere di alimentazione - è, alla faccia delle concorrenti, il suo punto forte. Grazie alle tre bombole da 13,8 kg (vedi foto sotto), l'autonomia a gas naturale del primo City Suv del marchio boemo arriva infatti - stando a quanto dichiara la Casa - a circa 400 km con costi di esercizio particolarmente contenuti. La berlina Skoda Scala (nella foto sotto) è invece proposta nella dinamica versione Sport Monte Carlo che abbina estetica sportiva, grazie ai paraurti rivisti e ai cerchi specifici, e interni dedicati, con sedili ad alto contenimento e cuciture a contrasto. Le prime consegne delle nuove versioni sono previste nel primo trimestre 2020. Proposto nella versione Ambition, Kamiq 1.0 G-TEC riprende i contenuti di sicurezza attiva e connettività proposti per le altre motorizzazioni. Sono quindi di serie le tecnologie di guida assistita di Livello 2, tra cui i sistemi ACC per mantenimento della distanza di sicurezza fino a 210 km/h, Lane Assistant per il mantenimento attivo della corsia, Front Assistant con City Emergency Brake e riconoscimento pedoni e i gruppi ottici in tecnologia led. Di serie anche la completa connettività per smartphone, anche wireless, e lo schermo touch da 8« con bluetooth e radio DAB+. Il listino di Kamiq 1.0 G-TEC parte da 22.590 euro. Scala Sport Monte Carlo si distingue invece per un equipaggiamento di serie molto completo che include tra gli altri i gruppi ottici anteriori full LED, i vetri posteriori oscurati, il tetto panoramico in cristallo, il lunotto esteso con spoiler in colore nero e l'assetto sportivo ribassato di 15 mm con sospensioni regolabili elettronicamente. A livello di sicurezza attiva, Scala Sport Monte Carlo riprende i contenuti delle altre versioni e propone quindi di serie il Front Assistant per la frenata automatica in città con riconoscimento pedoni e ciclisti, il Lane Assistant per il mantenimento attivo della corsia di marcia e il radar ACC, attivo fino a 210 km/h, per il mantenimento della distanza di sicurezza. La versione è dotata di serie di schermo touch da 8» con protocolli di connettività smartphone Android Auto e Apple Car Play, in opzione anche wireless. Proposta nelle motorizzazioni benzina 1.0 TSI 115 CV e 1.5 TSI 150 CV con cambio manuale o automatico DSG, Turbodiesel 1.6 TDI 115 CV, con cambio manuale o DSG a 7 rapporti e con motorizzazione 1.0 G-TEC 90 CV. Il listino prezzi del modello parte da 25.060 euro per la versione con motore 1.0 TSI 115 CV e trasmissione manuale.