Nissan Qashqai DIGT 160: scatto, relax e sicurezza garantiti

LA PROVA DI GUIDA

Nissan Qashqai DIG-T 160: scatto, relax e sicurezza garantiti

22.11.2019 - 14:39

0

di Sergio Casagrande

Qashqai continua a costituire una delle proposte più interessanti di Nissan e si mantiene tra i crossover più venduti. Nel segmento è una gloriosa veterana, una vera pietra miliare che continua a segnare nuovi traguardi nel rapporto qualità/prezzo e nell’offerta tecnologica che si rinnova e si amplia costantemente.

Siamo tornati a metterlo alla prova nell’allestimento top Tekna+, questa volta con la motorizzazione di punta tra le due disponibili a benzina: la DiG-T 160, con motore turbo abbinato a trazione 2WD e cambio automatico Dct. Sotto al cofano nasconde un 4 cilindri di 1.332 cc in grado di erogare 117 kW, pari a 160 Cv, a 5.500 giri al minuto, con una coppia massima di 270 Nm tra 1.600 e 3.500 giri. Mentre il cambio automatico Dct è a 7 rapporti.
Il propulsore è decisamente brillante e piacevole. L’abbinamento con l’automatico Dct garantisce elasticità e ripresa. E i consumi, per un benzina di questo livello, sono, tutto sommato, accettabili: 4,9 litri di benzina per 100 chilometri quelli dichiarati nel ciclo urbano che possono salire fino a 7,3 nell’uso cittadino e si mantengono in una media di 5,8 nell’impiego misto. Contenute anche le emissioni: 131 g/km (euro 6.2).
Ma i punti di forza di questo Qashqai non si sono dimostrati solo meccanici e prestazionali: l’allestimento provato prevede infatti, di serie, la presenza del sistema Nissan ProPilot che costituisce un importante supporto alla guida e pone ai massimi livelli il grado di sicurezza del veicolo.


Il sistema, infatti, in sostanza si basa sull’impiego contemporaneo di vari Adas per la guida assistita e si rivela di grande aiuto sia nei lunghi che nei brevi spostamenti. Si attiva semplicemente premendo un tastino posto alla destra del volante con un’icona facilmente riconoscibile, l’unica di colore blu. E, come per magia, anche la guida più impegnativa come quella da affrontare con un traffico intenso può trasformarsi in un’occasione piacevole, se non proprio di pieno relax.

Il Nissan ProPilot, infatti, sfrutta gran parte delle tecnologie presenti a bordo, dal cruise control, al sistema intelligente di mantenimento delle distanze dai veicoli che precedono e della frenata di emergenza; dall’Around View Monitor (telecamere che vigilano su tutto quello che accade attorno a l’auto in un’area completa di 360 gradi) al controllo e al mantenimento della corsia di marcia (Lane Keep Assist).

ProPilot, quindi, è in grado di farci viaggiare sempre alla giusta velocità (basta impostare la massima) e alle giuste distanze dai veicoli che precedono, evitando ingiustificati o pericolosi cambi di traiettoria e segnalando l’eventuale pericolo di veicoli provenienti lateralmente o in fase di sorpasso e di avvicinamento.

Grazie al sistema Traffic Jam Pilot, anch’esso integrato al Nissan ProPilot, quindi, non solo possiamo seguire le vetture che precedono mantenendoci a distanza di sicurezza, ma il nostro veicolo, se necessario, può rallentare da solo fino a fermarsi e poi ripartire, salvo nostri interventi.
Il risultato di tutti questo lavoro di squadra degli Adas è di poter contare su un maggiore livello di sicurezza rispetto a un veicolo che ne è sprovvisto. Un dispositivo, quindi, valido che vale sicuramente la maggiorazione di prezzo previsto dall’allestimento Tekna+ rispetto agli altri della gamma.

Ottimo e completo, infine, anche il sistema Nissan Connect (con possibilità di comandi vocali) anche se meriterebbe un ampliamento del suo touch screen.

Da sottolineare il fatto che la Qashqai Tekna+ può contare su un ricchissimo carnet di dotazioni di serie che vanno dai sedili in pelle (anteriori con regolazioni elettriche e riscaldati) a un fantastico ampio tetto panoramico in vetro e includono anche i fari ad alta luminosità che seguono le traiettorie.


I PREZZI - Gamma Nissan Qashqai in promozione (a novembre 2019( da 19.950 euro (N-Motion) in caso di permuta o rottamazione.</CS><CS9.7>

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tu si que vales, Nebula regala attimi di paura e un sonoro ceffone. Il video
Televisione

Video Tu si que vales, Nebula regala attimi di paura e un sonoro ceffone

Nella serata finale di Tu si que vales l'attrice e regista Chiara Bosco si ripropone con una esibizione horror, coinvolgendo ancora una volta Sabrina Ferilli e la giuria del programma Mediaset composta da Maria De Filippi, Teo Mammucari, Gerry Scotti e Rudy Zerbi. Anche stavolta Nebula riesce a regalare emozioni, brividi, attimi di paura. Vola anche un simpatico ceffone. Ancora una volta un ...

 
Tu si que vales, il ballo dell'amore di Giulia e Mattia alla finalissima grazie al televoto. Il video
Televisione

Video Tu si que vales, il ballo dell'amore di Giulia e Mattia alla finalissima grazie al televoto. Il video

Nell'ultima puntata di Tu si que vales (programma Mediaset in onda su Canale 5) a passare il turno nel gruppo dei primi quattro concorrenti della finale è stata la coppia formata da Mattia e Giulia. I due fidanzati hanno presentato un balletto acrobatico sui temi dell'amore. Una esibizione particolarmente emozionante, grazie ad una bella coreografia e a figure indubbiamente complesse. Numero ...

 
Tu si que vales, il duo Deadly Games tra fruste e balestre. Lei super sexy, ma quanti rischi. Il video
Televisione

Video Tu si que vales, il duo Deadly Games tra fruste e balestre. Lei super sexy, ma quanti rischi

Tu si que vales, brividi nel corso della finale per il numero presentato da Deadly Games. Prima i colpi di frusta per decapitare le rose tenute in mano e in bocca dalla sexy e sensuale ragazza del duo, poi il lancio di armi da taglio con lui bendato e lei che dà indicazioni, infine un colpo di balestra che manda in frantumi un bicchiere. Una esibizione ad altissimo tasso di rischio che ha messo ...

 
Tu si que vales, i fratelli D'Angelo si sfidano a colpi di tacco. Sono i campioni del tip tap. Il video
Televisione

Video Tu si que vales, i fratelli D'Angelo si sfidano a colpi di tacco. Sono i campioni del tip tap

Nell'ultima puntata di Tu si que vales, i primi a presentarsi sul palco per l'esibizione della finale della trasmissione Mediaset in onda su Canale 5, sono i bravissimi fratelli D'Angelo. I sette volte campioni del mondo di tip tap si sfidano in un emozionante duello a colpi di tacco e di piroette, regalando emozioni. Al termine dell'esibizione arrivano scroscianti applausi da parte del pubblico ...

 
Tu si que vales, Enrica Musto alla finalissima con C'era una volta il west: ovazione del pubblico. Il video

Video Tu si que vales, Enrica Musto alla finalissima con C'era una volta il west: ovazione del pubblico

Dopo Giulia e Mattia è la fenomenale cantante Enrica Musto, 21 anni, proveniente dalla Campania, a conquistare l'accesso alla seconda parte della serata finale di Tu si que ...

14.12.2019

Tu si que vales, Nebula regala attimi di paura e un sonoro ceffone. Il video

Televisione

Video Tu si que vales, Nebula regala attimi di paura e un sonoro ceffone

Nella serata finale di Tu si que vales l'attrice e regista Chiara Bosco si ripropone con una esibizione horror, coinvolgendo ancora una volta Sabrina Ferilli e la giuria del ...

14.12.2019

Tu si que vales, il ballo dell'amore di Giulia e Mattia alla finalissima grazie al televoto. Il video

Televisione

Video Tu si que vales, il ballo dell'amore di Giulia e Mattia alla finalissima grazie al televoto

Nell'ultima puntata di Tu si que vales (programma Mediaset in onda su Canale 5) a passare il turno nel gruppo dei primi quattro concorrenti della finale è stata la coppia ...

14.12.2019