Benzinaio dimentica le pompe attive: in 80 fanno il pieno gratis

LA PROTESTA DEI BENZINAI

Sciopero confermato: 2 giorni senza carburanti

05.11.2019 - 17:38

0

Automobilisti siete avvisati: due giorni senza possibilità di fare rifornimento di carburanti.

I gestori dei benzinai alzano la voce contro i provvedimenti del governo e confermano lo sciopero contro la digitalizzazione dei pagamenti che, a loro avviso, penserebbe più alle banche che a combattere l’evasione nel settore.

Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio chiuderanno quindi mercoledì 6 e giovedì 7 novembre 2019 gli impianti stradali e autostradali su tutto il territorio nazionale.

Per l'esattezza lo sciopero che avrà inizio alle ore 06.00 del giorno 6 novembre e terminerà alle ore 06.00 del giorno 8 novembre 2019.

«Di fronte al silenzio assordante del Governo e all’indifferenza del Ministro dello Sviluppo Economico le Organizzazioni dei gestori degli impianti stradali non hanno potuto fare altro che ricorrere alla mobilitazione generale, che culminerà con lo sciopero che avrà inizio alle ore 06.00 del giorno 6 e terminerà alle ore 06.00 del giorno 8 Novembre», si legge nel comunicato dei gestori dei distributori di benzina e gasolio. Le associazioni lamentano il presunto disinteresse del governo «nonostante la dichiarazione di sciopero fosse nota da settimane».

In particolare, Faib, Fegica e Figisc puntano il dito contro il Ministero dello Sviluppo Economico che «ha dimostrato la sua totale assenza sul terreno del confronto con i gestori, mostrando disinteresse e superficialità verso un settore che garantisce la mobilità dei cittadini, il servizio agli automobilisti, dalla grande viabilità sino alle aree interne del Paese». I gestori definiscono il «silenzio del Governo» un «grave atto di irresponsabilità» e il sintomo di un’azione che non pensa alle «categorie produttive» ma «a favorire, indirettamente, il sistema bancario».

I benzinai protestano contro la fatturazione elettronica, l’introduzione degli Isa, che «risultano fortemente penalizzanti per i gestori carburanti (che, è bene ricordarlo, percepiscono un margine che non supera il 2% del prezzo pagato dagli automobilisti), ai Registratori di cassa Telematici per fatturati di 2 mila euro/anno», oltre che per l’introduzione di Documenti di Trasporto (Das) e modalità di Registrazione giornaliera, in formato elettronico, da digitalizzare a mano. Secondo i gestori si tratta di «tutti adempimenti inutili fatti per scaricare sull’ultimo anello della filiera, il più debole, oneri e costi e finanche provvedimenti penali per errori formali».

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

BCE, Lagarde: "Tassi rimangono invariati"

BCE, Lagarde: "Tassi rimangono invariati"

(Agenzia Vista) Francoforte, 23 gennaio 2020 BCE, Lagarde: "Tassi rimangono invariati" "Sulla base della nostra analisi economica abbiamo deciso di lasciare i tassi di interesse della BCE invariati." Così il presidente della BCE, Christine Lagarde, durante una conferenza stampa. "Prevediamo che rimarranno al livello attuale o inferiore finchè non vedremo le prospettive di inflazione fortemente ...

 
Libano, notte di scontri a Beirut: feriti tre poliziotti

Libano, notte di scontri a Beirut: feriti tre poliziotti

Beirut, 22 gen. (askanews) - Almeno tre poliziotti libanesi sono rimasti feriti negli scontri scoppiati nella capitale Beirut, all'indomani della formazione di un nuovo esecutivo che ha messo fine a mesi di vuoto politico. I manifestanti hanno attaccato la polizia antisommossa a guardia dell'edificio parlamentare con pietre e petardi per sfogare la loro rabbia contro il governo del premier Hassan ...

 
Paura "New China virus", Wuhan isolata e controlli a Fiumicino

Paura "New China virus", Wuhan isolata e controlli a Fiumicino

Pechino, 23 gen. (askanews) - Wuhan è una metropoli di 11 milioni di abitanti attualmente isolata nel tentativo di contenere la diffusione di un virus che ha provocato almeno 17 morti. Le autorità hanno sospeso i collegamenti aerei e ferroviari in partenza dalla città della Cina centrale, oltre ad autobus, metropolitane e traghetti. Agli abitanti è stato intimato di non lasciare il territorio, ...

 
FCA-PSA, Landini: "Spero no stop impianti, intervenga governo"

FCA-PSA, Landini: "Spero no stop impianti, intervenga governo"

(Agenzia Vista) Roma, 23 gennaio 2020 FCA-PSA, Landini: "Spero no stop impianti, intervenga governo" "Io sto alle dichiarazioni fatte dalle due società, entrambe hanno dichiarato che non ci saranno chiusure di stabilimenti. E' bene che questa discussione si faccia con che piani e progetti per capire che produzioni si fanno, perchè già adesso in Italia buona parte delle produzioni si fanno con il ...

 
Al Bano e Romina ospiti al Festival di Sanremo 2020, c'è la conferma: "Lo scoglio era economico"

Verso la kermesse

Al Bano e Romina ospiti al Festival di Sanremo 2020, c'è la conferma: "Lo scoglio era economico"

Fra tanti casi e polemiche, una certezza il prossimo Festival di Sanremo, ce l'ha. Al Bano e Romina saranno gli ospiti d’onore della prima serata della kermesse canora ...

23.01.2020

Video Wanda Nara, massaggio bollente brasiliano a lato B e gambe. Ma se la ride: orecchie finte e occhiali

Social

Video Wanda Nara, massaggio bollente brasiliano a lato B e gambe. Ma se la ride: orecchie finte e occhiali

Wanda Nara pubblica sul suo profilo Instagram il video del massaggio a lato B e gambe. "Ho appena finito il trattamento per corpo e viso da Sinara Beguin - scrive - per ...

23.01.2020

Littizzetto e Stash firmano i cartigli dei Baci Perugina: amore preso con ironia

San Valentino

Littizzetto e Stash firmano i cartigli dei Baci Perugina: amore preso con ironia

Lei, attrice e comica, volto di punta di Che Tempo Che Fa. Lui, invece, cantante, frontman della band The Kolors e insegnante di canto nel talent show di Maria De Filippi ...

23.01.2020