Ibride o full electric: Volvo lanciata nel futuro

PROPULSORI ALTERNATIVI

Ibride o full electric: Volvo lanciata nel futuro

14.10.2019 - 18:25

0

di Giacomo Polverigiani

Con la carriera della V40 ormai ai titoli di coda, finisce per Volvo l’era del motore endotermico e inizia quella dell’ibrido e dell’elettrico. Infatti non verranno più prodotte auto a propulsione tradizionale al fine di centrare l’obiettivo di immettere sul mercato un milione di vetture elettrificate entro il 2025.


Questa scelta, apparentemente rivoluzionaria, ha al contrario solide basi nella storia recente della casa svedese – inclusa a pieno diritto tra le “most ethical companies” del mondo- che ha lanciato la sua prima vettura elettrica sperimentale circa un decennio fa e la sua prima ibrida nel lontano 2012.


Un impegno a tutto campo a favore dell’ecologia, verso l’obiettivo dell’ impatto zero sul clima, grazie a stabilimenti autosufficienti dal punto di vista energetico e bonificati da ogni genere di plastica monouso. Nel solco di questo impegno trovano la giusta collocazione i nuovi modelli Plug-in Hybrid e Mild-Hybrid pensati per il mercato europeo; una flotta di ben 42 veicoli eco-compatibili la cui punta di diamante sarà la V40, totalmente elettrica, ormai prossima al lancio internazionale.
In Italia sono sette i modelli disponibili, indicati dalle sigle T6 e T8, dotati della tecnologia Plug-in Hybrid e cinque, contrassegnati dalla lettera B, quelli a bassa elettrificazione detti Mild Hybrid. Un discorso a parte lo meritano le S60 ed XC60 firmate Polestar capaci di ben 405 cv e 670 Nm.


Queste vetture smentiscono la tipica sobrietà delle Volvo facendosi riconoscere grazie a dettagli particolarmente vistosi come i cerchi in lega forgiati da 22” e le gigantesche pinze sviluppate da Akebono. Ma ci si accorge della griffe anche quando si gioca con l’acceleratore perché quelle che scaturiscono sono prestazioni ibride da primato: motore a doppia sovralimentazione con compressore elettrico – che elimina il turbo-lag – e motore a batteria lavorano insieme per il massimo divertimento (poco più di 4 secondi da 0 a 100 km/h) e il minimo consumo (la casa dichiara oltre 30 Km con un litro di verde).


Oggi la tecnologia Plug-in Hybrid Twin Engine, con potenza “limitata” a 340 cv, è disponibile comunque su tutte le auto della serie 60 e 90 e sulla XC40 e rispetto alla prima generazione il miglioramento è netto a cominciare dall’ l’autonomia praticamente raddoppiata.
Si possono percorrere fino a 50 km in modalità totalmente elettrica prima di dover ricaricare le batterie da 11.6 kWh ed il “pieno” elettrico si completa in circa due ore nel caso si possa usufruire di una colonnina da 7,4 Kw. Se non si dispone di una colonnina o di una wall-box dedicata, occorrono 5 ore per ricaricare dalla normale presa di corrente ma si può anche attivare la modalità di ricarica in marcia e sarà il motore endotermico a provvedere alle batterie.

Questa funzione è particolarmente utile se si è in viaggio con le pile scariche e si devono raggiungere zone a traffico limitato oppure se si prevede di dover utilizzare le quattro ruote motrici dato che la trazione al retrotreno è affidata proprio al motore elettrico da 87 cavalli.

Tecnologicamente più vicine alle auto cui siamo abituati, per via dell’assenza di batterie speciali e per la relativa semplicità del sistema, sono le versioni Diesel B4 e B5 delle serie 60 e 90. In questo caso l’ibridazione avviene tramite il potenziamento a 48V del sistema elettrico dell’auto. La potenza aggiuntiva di circa 11 cavalli non consente di viaggiare in elettrico ma serve ad aiutare il propulsore termico nelle accelerazioni immettendo nel sistema l’energia recuperata in fase di frenata. Al volante non si percepisce quasi la sua presenza che si traduce, per i più attenti, in una maggiore fluidità ed assenza di vibrazioni sotto carico.


Guardando ai consumi si noterà invece un risparmio di carburante di circa il 15% nella guida cittadina che tenderà a ridursi in ambito extraurbano.

I prezzi partono dai 45.150 euro della XC 40 T5 fino a raggiungere gli 87.550 euro della XC90 T8.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I pompieri manifestano a Montecitorio: "Rispettateci da vivi"

I pompieri manifestano a Montecitorio: "Rispettateci da vivi"

Roma, 19 nov. (askanews) - Manifestazione dei Vigili del Fuoco a Montecitorio: in centinaia da tutta Italia sono arrivati a Roma per la protesta indetta dal sindacato Conapo per chiedere l'equiparazione dello stipendio con la polizia dello Stato. I pompieri hanno gridato "vergogna" e innalzato le loro bandiere, ma c'è stato anche un minuto di silenzio per tutti colleghi morti sul lavoro.

 
Cristicchi in Africa per i diritti dei bambini a essere bambini

Cristicchi in Africa per i diritti dei bambini a essere bambini

Roma, 19 nov. (askanews) - In occasione delle celebrazioni del trentesimo anniversario della "Convenzione sui diritti dell Infanzia e dell Adolescenza" (approvata il 20 novembre 1989), Amref propone il nuovo video di Simone Cristicchi che racconta i diritti dei bambini, con il loro stesso supporto. "Un bambino non può dormire senza aver mangiato", dichiara uno dei tanti bambini protagonisti del ...

 
Libano, proteste intorno al Parlamento, sospesa la seduta

Libano, proteste intorno al Parlamento, sospesa la seduta

Milano, 19 nov. (askanews) - Per la seconda volta, il Parlamento libanese ha dovuto rinunciare all'esame delle proposte di legge, invise a buona parte della popolazione. Il movimento di protesta che scuote il Paese da oltre un mese, ha scatenato forti tensioni nel centro di Beirut proprio per ostacolare la seduta. Tra le proposte a provocare l'ira dei manifestanti, una legge di amnistia generale ...

 
Torna Cetto La Qualunque e diventa re nell'Italia dei sovranisti

Torna Cetto La Qualunque e diventa re nell'Italia dei sovranisti

Roma, 19 nov. (askanews) - Cetto La Qualunque torna più scorretto, volgare, misogino che mai nel nuovo film di Antonio Albanese, diretto da Giulio Manfredonia, "Cetto c'è, senzadubbiamente", dal 21 novembre nei cinema. Oggi Cetto vive in Germania, dove ha esportato pizza e mafia, ma quando è costretto a tornare in Italia viene avvicinato da un gruppo di neoborbonici nostalgici che gli propone di ...

 
Terza stagione de "I Medici" su Rai 1: il promo e la data della prima puntata

Televisione

Terza stagione de "I Medici" su Rai 1: il promo e la data della prima puntata

Dopo gli otto episodi della seconda serie, dal 2 dicembre torna in prima serata su Rai 1 la fiction "I Medici 3 - Nel nome della famiglia", serie televisiva italiana ...

19.11.2019

Miss Blumare, due umbre in finale

Umbria

Miss Blumare, due umbre tra le finaliste

C’erano anche le umbre Sofia Minchiatti ed Eva Bettini tra le 56 candidate alla finale nazionale della 12esima edizione di Miss Blumare 2019. Il concorso di bellezza ha avuto ...

19.11.2019

Paul McCartney in concerto in Italia: caccia ai biglietti

L'appuntamento

Paul McCartney in concerto in Italia: caccia ai biglietti

Fan di Paul McCartney e dei Beatles scatenati per la notizia di alcune date in Italia dell'ex componente dei quartetto di Liverpool. Il tour “Freshen Up Tour” farà tappa nel ...

19.11.2019