Le quattro fazioni del Pd e le alleanze nasciture

Le quattro fazioni del Pd e le alleanze nasciture

Chiamatela guerra fratricida oppure lotta intestina. Poco cambia.

08.07.2013 - 10:45

0

 

di Luca Mercadini

Chiamatela guerra fratricida oppure lotta intestina. Poco cambia. Spostando l’ordine dei fattori il prodotto non muta. All’interno del Partito democratico, il primo della città, è in atto una battaglia senza confini. Sono quattro le fazioni in gara. I seguaci dell’ex sindaco Guerrini, il gruppo che fa capo a Smacchi, i “Pecciani” e i Democratici. Al momento il contendere è concentrato nella ricerca dei proseliti. Più tessere si fanno, maggior potere si acquisisce in vista del congresso previsto per ottobre. Ma il fine ultimo è la poltrona di sindaco. La corrente che riuscirà a prevalere potrebbe essere la favorita numero uno per la corsa a Palazzo Pretorio (seppur in un contesto difficile dove andranno analizzate le reali potenzialità dei Grillini e il peso delle numerose liste civiche). Al momento i “guerriniani” sono i “messi peggio”, ma solo perché escono con le ossa rotte dalla recente legislatura, finita tutti sanno come. Tuttavia, in questo contesto, potrebbe maturare una “sorta” di alleanza con il gruppo Smacchi, il più leale con l’ex sindaco nella breve esperienza a Palazzo Pretorio. Il consigliere regionale e i suoi, almeno nell’ultimo periodo della legislatura hanno sostenuto Guerrini. Certamente non hanno dato la spallata definitiva alla sua caduta. Ma questa alleanza in fieri potrebbe avere un’altra ragione di esistere. Potrebbe rappresentare la logica contrapposizione all’union sacrèe tra i Democratici e i Pecciani. Sempre smentita da entrambe le parti, come logica delle cose vuole. Ma da un po’ di tempo in atto, almeno da una parte dei Democratici. Che, così facendo, potrebbero assumere la leadership del partito. Il problema successivo sarà poi l’indicazione della persona giusta da candidare. Una questione non da poco, perché i candidati sono (come sempre) molteplici. E mettere d’accordo gli uni e gli altri, non è mai operazione semplice...

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo

Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo

(Agenzia Vista) Bergamo, 01 aprile 2020 Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo Le immagini del presidente lombardo Fontana in visita al nuovo ospedale degli alpini a Bergamo Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia per mappare i positivi al telefono con il vicepresidente Sala Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

(Agenzia Vista) Bologna, 01 aprile 2020 Morto per covid un ragazzo disabile della residenza Battindarno a Bologna Una vittima e 8 positivi al Coronavirus nella residenza Battindarno di Bologna, che assiste 20 disabili adulti. Preoccupazione anche dei sindacati di base, che denunciano una situazione ancora più critica alla residenza Parco del Navile, con almeno 8 decessi: 'Si rischia una strage ...

 
Claudio Brachino con un video spiega la separazione da Mediaset: "Dopo 32 anni non c'era più gas"

Claudio Brachino, 60 anni

TELEVISIONE

Video Claudio Brachino spiega l'addio a Mediaset: "Non c'era più gas"

"Emotivamente per me è un giorno che ricorderò a lungo questo 31 marzo 2020 perché  è stato il mio ultimo giorno di lavoro in Mediaset” inizia così il video su facebook di ...

02.04.2020

Lucio Presta attacca duramente Barbara d'Urso: "Produce orrore televisivo"

Lucio Presta, 60 anni

LA POLEMICA

Lucio Presta attacca duramente Barbara d'Urso: "Produce orrore televisivo"

Tutti contro Barbara d'Urso. Tra preghiera in diretta con Salvini (clicca qui), il consiglio della varechina per pulire le zampe dei cani (clicca qui) e la petizione online ...

02.04.2020

Grande Fratello Vip 4, Paolo Ciavarro è il quarto finalista: il verdetto nella notte

Reality

Grande Fratello Vip 4, Paolo Ciavarro è il quarto finalista: il verdetto nella notte

Il verdetto arriva a notte fonda. E' l'ultimo di una puntata ricca di colpi di scena. Il televoto flash ha portato alla terza eliminazione della serata della semifinale del ...

02.04.2020