Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Sindaco e assessori si tagliano lo stipendio

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Sindaco, assessori e presidente del consiglio comunale si tagliano lo stipendio. Per rispetto della difficile situazione economica e dei sacrifici affrontati dai cittadini. Una riduzione del 13% è quanto hanno deciso in sede di giunta comunale il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, il vice sindaco, Fabio Pasquarelli, gli assessori Maria Paola Gramaccia, Stefano Franceschini, Barbara Bucari e Marco Parlanti. Riduzione che riguarderà anche il presidente del consiglio, Gloria Sabbatini. Praticamente al sindaco andranno poco più di 2.500 euro lordi, avrebbe potuto averne 2.900. Servizio completo nell'edizione di giovedì 20 giugno del Corriere dell'Umbria