Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tassista trova e restituisce 2.500 euro

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Appena ha notato quel portafoglio, abbandonato sul vano bagagli della sua autovettura di servizio (da dove si intravedevano soprattutto dollari) non ci ha pensato due volte a restituirlo, tramite i vigili urbani, ai legittimi proprietari. Scoprendo solo dopo che al suo interno erano custodite banconote per un valore complessivo di oltre 2.500 euro. Protagonista del nobile gesto è il tassista di Spello, da tutti conosciuto con il nome di “Casimiro”, di nazionalità marocchina ma da tanti anni residente proprio nella splendida cittadina. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria dell'8 giugno