Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Comunali, i verdetti nei comuni sotto i 15 mila

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

I risultati nei comuni sotto i 15 mila abitanti.  Sono 14 su 63 i sindaci subito eletti, quelli dove c'era un unico candidato. E' bastato superare il quorum del 50%. Quattro sono in provincia di Perugia (LEGGI la proiezione su Romizi)  e dieci in quella di Terni. Segui qui lo spoglio dei comuni sopra i 15 mila abitanti - Costacciaro col 70,66% di affluenza elegge Andrea Capponi; Scheggia e Pascelupo col 63,56% Fabio Vergari; Lisciano Niccone col 75,87%  Gianluca Moscioni; Scheggino con l'80,46  Paola Agabiti. Allerona col 63,7% elegge Sauro Basili; Alviano col 79,9%  Giovanni Ciardo; Ferentillo col 69,4% Enrico Riffelli, Guardea col 76,9% Giampiero Lattanzi; Lugnano in Teverina col 75,8%  Gianluca Filiberti; Polino con l'82,8%  Remigio Venanzi; Castel Viscardo con il 70,3%  Daniele Longarini; Baschi con il 67,9% Damiano Bernardini; Montecchio con il 71,8% elegge Federico Gori; Montegabbione col 71,5%  Fabio Roncella. A Castel Ritaldi Elisa Sabbatini col il 52,06 è il sindaco. Ad Acquasparta Giovanni Montani è il sindaco (54,5%), a Fratta Todina vittoria di Gianluca Coata (Democratici Uniti) col 61,25%. Il primo cittadino di Fossato di Vico è Monia Ferracchiato col 54,94%. Moreno Landrini (52,76%)  è stato eletto sindaco a Spello mentre a Campello sul Clitunno trionfa Maurizio Calisti (Amiamo Campello). A Citerna vince Enea Paladino (58,29%). Gian Luigi Maravalle è il sindaco di Ficulle con il 70,51%. Monteleone di Orvieto: vince Angelo Larocca col 53,76%. A Panicale vittoria di Avanti Insieme con Giulio Cherubini e a Pietralunga di Mirco Ceci.  A Sigillo è sindaco Giampiero Fugnanesi col 52%. A Montefalco il sindaco è Luigi Titta (Gruppo Montefalco) col 68,99%. A Magione vince Giacomo Chiodini (Magione Viva). Daniela Brugnossi è sindaco a Monte Castello di Vibio con il 60,16%. A Massa Martana il sindaco per i prossimi cinque anni è Francesco Federici (Bene comune) col 54,21%. A Fratta Todina successo di Gianluca Coata col 61,25%. Sellano è di Attilio Gubbiotti col 54,32% e Penna in Teverina di Stefano Paoluzzi (68,88%). Ad Arrone è sindaco Fabio Di Gioia (Arrone Domani) col 43,24% mentre a Montefranco affermazione di Rachele Taccalozzi (Montefranco Domani) col 53,12%.  Stroncone, il primo cittadino è Giuseppe Malvetani (Stroncone riparte) col 41,59%, mentre a Cerreto di Spoleto vince Giandomenico Montesi (Insieme per il futuro). Sindaco a Paciano Riccardo Bardelli col 62,73% dei consensi mentre Preci va a Massimo Messi (51,84%). A Fabro il sindaco è Diego Masella con il 44,69%.  A Monteleone di Orvieto eletto sindaco Angelo Larocca (progetto 2.0) col 53,76%. A Sangemini affermazione di Luciano Clementella (45,5%). Marsilio Marinelli è sindaco di San Venanzo (77,36%). A Sellano eletto sindaco Attilio Gubbiotti: 54,78% contro il 45,22 di Sellano Cresce. Vallo di Nera ha come sindaco Agnese Benedetti (66,94%).  A Giano dell'Umbria la lista di centrodestra ha vinto con Manuel Petruccioli 67,75% su Maria Pia Bruscolotti. Montone ha scelto come sindaco Mirco Rinaldi con il 92,30% e Poggiodomo Emilo Angelo Santi (81,08%). A Norcia si conferma sindaco Nicola Alemanno. Città della Pieve Fausto Risini si è affermato col 60,17% su Simona Fabrizi. A Collazzone il sindaco è Anna Iachettini col 50,56%. Il sindaco a Gualdo Cattaneo è Enrico Valentini col 51,67%. A Panicale vittoria di Giulio Cherubini col 64,66% mentre a Piegaro vince Roberto Ferricelli con il 55,85%. A San Giustino conferma per Paolo Fratini col 59,27%. Vittoria di Tullio Fibraroli a Sant'Anatolia di Narco con l'84,70%. A Porano Marco Conticelli si impone col 45,87%. A Tuoro sul Trasimeno successo di Maria Elena Minciaroni (Uniti per Tuoro) col 50,33%.