Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mamma in campo per difendere il figlio espulso

Maurizio Muccini
  • a
  • a
  • a

L'arbitro estrae il cartellino rosso. E caccia dal campo il giocatore che si è reso protagonista del brutto fallo. E a quel punto è la mamma dell'attaccante punito a reagire a quello che reputa un grande torto. Così entra in campo, scavalcando la rete di recinzione, e piomba verso la panchina degli avversari, chiedendo di farsi chiamare l'altro giocatore che ha contribuito al “rosso” del figlio. L'incredibile episodio è accaduto durante la partita Vis Foligno-San Luca di domenica scorsa.