Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si denuda in treno di fronte a una ragazza

Polfer in azione a Terni

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico un giovane ucraino che stava mostrando i genitali a una ragazza ventenne di Roma a bordo di un treno proveniente da Rieti. L'intervento del capotreno, richiesto dalla viaggiatrice, non è bastato però a ridurre alla ragione l'ucraino che, infine, all'arrivo del convoglio allo scalo di Terni, è stato preso in consegna dalla polizia ferroviaria. L'uomo, particolarmente robusto e con un passato di atleta alle spalle, era in palese stato di alterazione psico-fisica, alla quale, di certo, non era estranea l'abbondante assunzione di alcolici, tanto che si è reso necessario anche l'intervento degli operatori del 118.