Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dipendente comunale assenteista, si muove la procura della Corte dei conti

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Per la dipendente del comunale per cui era stata formulata da parte della Procura della Repubblica di Perugia una richiesta di rinvio a giudizio per truffa e falsa attestazione della presenza in servizio in riferimento a presunte uscite dal posto di lavoro senza timbrature, si è mossa anche la Procura della Corte dei conti. Siamo a Passignano sul Trasimeno. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DELL'UMBRIA DI GIOVEDI' 13 DICEMBRE