Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assalto dei lupi a due passi dalle case

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Un asinello letteralmente sbranato dai lupi. Ma, la cosa più preoccupante, è che l'assalto è avvenuto a due passi dal centro della frazione di Budino. E' arrabbiato Renato Ansuini che, insieme al fratello Emanuele, possiede un capannone nel quale ci sono tanti animali pregiati. Fra cui 14 asini sardi. "Stiamo pensando di raccogliere le firme per portare all'attenzione di tutti la situazione. Qualcuno dovrà dare delle risposte e delle rassicurazioni”. Intanto, due notti fa anche a Nocera Scalo i lupi sono arrivati fino in mezzo alle case per predare delle capre. Sono due, infatti, gli animali uccisi in un prato recintato fra le abitazioni, la ferrovia e il fiume Topino, proprio dietro la chiesa del paese. Per un grosso ariete e una piccola capretta non c'è stato scampo: il lupo ha scavalcato la ferrovia e il recinto e, noncurante della vicinanza delle case, ha ucciso i due animali, uno dei quali, quello più piccolo, è stato in parte divorato sul posto.  Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria del 14 novembre