Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

I voli calano ma l'aeroporto assume

Esplora:

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

L'aeroporto di Perugia assume e crea una nuova porta d'accesso ampliando l'area sterile. Anche se i collegamenti calano. Due voli su cinque se ne vanno con l'orario invernale, ossia Bruxelles e Francoforte, restano solo le tratte per Londra, Catania e Tirana in attesa di Malta ma dalla prossima estate. Il San Francesco pubblica anche un bando per selezionare tre addetti alla sicurezza e avvia i lavori per un nuovo “gate” . Intanto la ricerca di un aeromobile di base, dopo il doppio fallimento FlyVolare e Cobrex con voli annunciati e mai partiti, è sparita dalle priorità della società di gestione. Servizio completo nell'edizione del 16 ottobre del Corriere dell'Umbria