Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il cantiere abbandonato è un pericolo pubblico

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Un cantiere abbandonato ritenuto molto pericoloso. Tanto che il sindaco ha emesso una ordinanza contingibile e urgente per obbligare i proprietari a a rimuovere gli elementi considerati di rischio per l'incolumità pubblica. Succede sulla Settevalli, all'altezza di Pila. Tutto nasce da un sopralluogo dei tecnici prevenzione e sicurezza dell'Usl 1. Sono opere di urbanizzazione del consorzio Villa Umbra appaltate a una ditta del Napoletano. I lavori dovevano terminare nell'aprile dello scorso anno. Ad oggi gli interventi sono sospesi. Servizio completo nell'edizione del 2 settembre del Corriere dell'Umbria