Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Campi nomadi, Lega all'attacco

default_image

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Anche se il governo non vuole chiamarlo censimento la Lega in Umbria va avanti sui rom e chiede un monitoraggio, un atto ispettivo che miri a conoscere la presenza dei nomadi nel Cuore verde. A ritornare alla carica, alla faccia dello stop del premier Conte e del Movimento 5 stelle, è il consigliere regionale Valerio Mancini che ha annunciato la presentazione di una interrogazione per chiedere alla giunta Marini chiarimenti sulla realizzazione e i preventivi di spesa relativi alla gestione e manutenzione dei campi rom. SERVIZIO COMPLETO NEL CORRIERE DELL'UMBRIA DI DOMENICA 1 LUGLIO 2018