Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Era l'incubo delle studentesse: condannato

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Cinque anni e quattro mesi di reclusione. È la condanna inflitta dal primo collegio del tribunale penale di Perugia a un trentottenne arrestato alla fine dello scorso dicembre dai carabinieri in esecuzione di una misura cautelare in carcere. Per l'uomo, nato in Germania ma cresciuto in Italia, senza fissa dimora e quindi ospite della Caritas locale, era stato disposto il giudizio immediato per rapina e violenza privata. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, seguiva le sue vittime, di preferenza studentesse, negli androni bui dei palazzi per poi rapinarle e fuggire.