Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maltempo, scatta l'allerta meteo

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Scatta l'allerta meteo. La protezione civile informa che la perturbazione di origine atlantica che sta determinando una fase di maltempo sul nord ovest del nostro Paese, tenderà ad estendersi al resto del settentrione interessando, da giovedì 12 aprile, anche le regioni centrali peninsulari.  Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.  L'avviso prevede dal tardo precipitazioni sparse o diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria, Veneto ed Emilia-Romagna, in estensione dal primo mattino di  giovedì 12 aprile, a Marche, Umbria, Lazio ed Abruzzo. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di giovedì allerta arancione per rischio idrogeologico sul territorio della Provincia autonoma di Bolzano. Valutata inoltre allerta gialla su parte del Veneto, della Lombardia, del Piemonte, della Valle d'Aosta, oltre che sul Ponente ligure, su tutto il territorio di Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo, Lazio e sui settori interni del Molise.