Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Punta il coltello alla gola della ragazzina

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

L'incubo si materializza intorno alle 18,30 in punto. Quando la ragazzina, ferma da qualche minuto alla stazione dell'autobus, viene avvicinata da un giovane con cappellino in testa e sciarpa al collo, come a voler nascondere il suo viso. “Mi sai dire a che ora passa il bus?”, le domanda con modi gentili. La poveretta però non fa in tempo a rispondere, dato che con un gesto rapido lo sconosciuto le punta alla gola un grosso coltello. E poi le strappa dalle mani la borsa che aveva a tracolla, prima di darsi alla fuga a piedi. E' successo a Perugia. Servizio di Maurizio Muccini sul Corriere del 9 gennaio 2018