Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Servizi sociali, giù la spesa dei Comuni umbri

default_image

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

In Italia la spesa dei Comuni per i servizi sociali è in aumento: +0,2% nel 2015 (ultimo dato disponibile) rispetto al 2014, anno in cui c'è stato un +0,8% dopo tre anni di flessione. Una tendenza alla ripresa che non tocca l'Umbria. Anzi. Secondo l'ultimo report Istat il cuore verde, assieme alla Toscana e le Marche, è l'unica regione che mostra una variazione con segno meno tra Nord e Centro nord. Sempre l'Umbria nel Centro nord (dove si concentra l'80% della spesa nazionale per i servizi sociali) registra l'esborso procapite - ovvero in rapporto alla popolazione residente - più basso, 86 euro, a fronte del top di 508 euro della Provincia di Bolzano. La media italiana è a 114 euro. Servizio completo nell'edizione del 29 dicembre del Corriere dell'Umbria