Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Troppi escrementi canini

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

E' stato presentato un esposto contro ignoti per “allarme igienico sanitario” causa il “dilagare degli escrementi canini”. La petizione con tanto di firme è stata consegnata allo sportello del cittadino. Esposto che è stato indirizzato al sindaco Luciano Bacchetta, al comando dei vigili urbani, al distretto sanitario dell'Asl Umbria 1. Succede a Città di Castello e merita di conoscere il contenuto dell'esposto in questione. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DELL'UMBRIA DI VENERDI' 3 NOVEMBRE