Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caccia: sabato in Umbria si spara 4 ore e mezza in meno

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Troppo caldo. La siccità mette a rischio l'ecosistema e per questo le associazioni ambientaliste Enpa, Lac, Lav e Lipu (forti anche di un rapporto dell'Ispra, l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) hanno chiesto - e in parte ottenuto - provvedimenti restrittivi al calendario venatorio 2016 - 2017 dell'Umbria. La Regione Umbria ha infatti deciso che sabato 2 settembre 2017, primo giorno di preapertura della caccia, si dovrà sparare 4 ore e mezza in meno di quanto era stato inizialmente previsto e pubblicato nel calendario venatorio. Tutti i particolari a pagina 4 del Corriere dell'Umbria del 30 agosto 2017: clicca qui per acquistare. .