Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugini salvi nell'attentato in Burkina Faso

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Due perugini, cooperanti di una organizzazione non governativa con sede in via Birago, sono scampati all'attentato di domenica sera a Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso, nel quale sono morte venti persone. “Avevano accompagnato un collega all'aeroporto - racconta il direttore Piero Sunzini - e ci siamo fermati a mangiare, dopo di che siamo risaliti in macchina per tornare a casa. A una stazione di servizio abbiamo incrociato un motociclista che ci ha detto di proseguire perché nella zona dell'aeroporto era in corso una sparatoria. E' stato così che l'abbiamo saputo di quanto era successo. Finché siamo rimasti lì non c'era alcuna avvisaglia di tensione”. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 15 agosto 2017