Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Più frutta e verdura, giù la carne

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Sarà la crisi, saranno le campagne di vegetariani e vegani ma nei carrelli degli umbri finisce sempre meno carne. E di recente c'è stato il sorpasso all'interno del carrello della spesa alimentare delle famiglie che preferiscono frutta e verdura. Il conto è chiaro: per la carne, da un paio d'anni si spendono mediamente 97 euro al mese, per la frutta e la verdura 99,5 euro. Questo in Umbria ha portato a una razionalizzazione delle macellerie scese in 7 anni del 12,2%, oggi 308 in tutto. Per questo la Camera di commercio di Perugia ha lanciato un progetto di rilancio. SERVIZIO COMPLETO NEL CORRIERE DELL'UMBRIA DEL 16 GIUGNO 2017