Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Super allerta anti-terrorismo all'ospedale: era un bluff

default_image

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Due chiamate al 113 domenica 4 giugno hanno annunciato un attentato all'ospedale di Perugia. Con il livello di allerta anti-terrorismo alle stelle dopo l'episodio di Londra, era inevitabile che scattassero le procedure del caso. Mobilitati molti agenti di polizia e carabinieri. Dopo tre ore di "caccia" serrata, è stato rintracciato il presunto autore delle chiamate. Che, stando alla ricostruzione delle forze di polizia, ha espresso così il suo disappunto per un mancato ricovero.  IL SERVIZIO SUL CORRIERE DELL'UMBRIA DEL 5 GIUGNO a cura di Alessandra Borghi