Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Discarica abusiva: Legambiente pronta a chiedere 20mila euro

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Attività organizzata per il traffico illecito di rifiuti. E' l'accusa con cui sono finiti a processo la legale rappresentante della “Distillerie Di Lorenzo” di Ponte Valleceppi e un perugino che avrebbe fornito i terreni a Bosco usati come “discarica” per lo smaltimento presunto irregolare. Davanti al giudice Narducci l'udienza è stata subito rinviata. Ma una novità c'è stata perché Legambiente ha depositato la richiesta per costituirsi parte civile insieme al comitato Molini di Fortebraccio. Legambiente è pronta a chiedere danni patrimoniali e non patrimoniali quantificati in 20mila euro.  Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 9 marzo 2017 a cura di Alessandra Borghi