Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Liste d'attesa sempre più lunghe

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Crescono le liste d'attesa al Santa Maria della Misericordia di Perugia. Un milione di prestazioni specialistiche ambulatoriali in un anno non bastano. Non bastano 150mila esami per la diagnostica per immagini. Al 30 dicembre 2016 il monitoraggio attuato in base alla delibera regionale 1009 del 4 agosto 2014, evidenzia troppe sofferenze: per una visita endocrinologica a fronte dei 30 giorni previsti di attesa ne passano effettivamente 94. In media. Fuori soglia anche la visita pneumologica: 38 giorni di attesa media, otto in più rispetto al tetto indicato. Ma il fianco scoperto, si diceva, è quello della diagnostica: per una risonanza magnetica “body” (tutto il corpo) occorre attendere 117 giorni, mentre il tempo di attesa previsto dagli indicatori è di 60 giorni. Sono 110 i giorni che servono per una ecografia capo e collo, e anche in questo caso non si dovrebbero superare i due mesi.  SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DELL'UMBRIA DI MERCOLEDI' 15 FEBBRAIO