Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ristorazione super, studenti sul podio

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Dal “Concorso Grand Trofeo d'oro della Ristorazione” a Brescia al podio del successo che vede ritirare il secondo premio ed il “premio speciale” degli allievi dell'IPSAR F.Cavallotti di Città di Castello - Edoardo Rosi, Futura Fabbri, Giacomo Mattiacci, Giacomo Piselli e Miriam Morosi - da cui nasce la migliore proposta di modello ristorativo contemporaneo: il “Tortabuger”. Sedici scuole, provenienti anche da Lettonia e Cipro, si sono sfidati a suon di fornelli nelle sale della Cast alimenti e che in questa 10° edizione dovevano riprodurre non solo un piatto dai toni audaci ma anche presentare un vero e proprio business plan per la creazione di un nuovo format in linea con le inclinazioni del consumatore odierno. Dopo mesi di preparazione, seguiti dai docenti Luca Zara per la cucina, Gessica Cii per il servizio di sala e Lamberto Crulli per la parte economico-aziendale, gli studenti hanno presentato un innovativo concept ristorativo con lo scopo di valorizzare l'antica tradizione della cucina umbra veicolata con le tecniche di servizio take away.  L'obiettivo è stato anche quello di creare un Brand dal gran impatto estetico, un packaging, un prodotto dal valore nutrizionale salutare ed equilibrato ed un cortometraggio che proponesse in maniera molto dinamico il progetto. “Tortaburger – una torta al testo trasformata in hamburger farcita con agnello, cipolla di Cannara, formaggio Bagoss e spinaci”. Tre intense giornate hanno impegnato i ragazzi a dare il meglio di loro stessi, rappresentando la nostra regione e predisponendo questo piatto dai sapori casarecci e unici, premiato da una giuria assai rigorosa e di spessore presieduta dal Maestro Iginio Massari.