Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ricoverato in ospedale, gli portano via tutta la pensione

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

In vista del ricovero si era premurato, il giorno precedente, di ritirare la sua pensione. Poco più di 800 euro. Ma una volta raggiunto il Santa Maria della Misericordia e occupata la stanza, ecco che poche ore dopo ha scoperto che quel denaro (lasciato colpevolmente all'interno dell'armadietto) era sparito. E come se non bastasse, non c'era più neanche il suo orologio. A quel punto, in preda alla disperazione, ha denunciato l'accaduto agli agenti del posto fisso di polizia. Riferendo che “vivendo da solo in casa, ho pensato bene di portarmi dietro la pensione perché già in passato mi avevano fatto visita i ladri. Credevo che qui i miei soldi sarebbero stati al sicuro, invece...”. Un errore gravissimo, il suo. Che purtroppo è tipico di molti altri anziani. Che, quando sono costretti al ricovero in ospedale, “si portano dietro tante cose di valore, lasciandole spesso in luoghi poco custoditi, come possono essere il mobiletto o la borsa lasciata ai bordi del letto”, sottolinea un operatore. Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria dell'11 dicembre