Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Aggredita e derubata da due uomini

Sara Minciaroni
  • a
  • a
  • a

Scippata in pieno giorno. E' la tremenda disavventura che ha visto vittima una pensionata di Città della pieve, aggredita e derubata da due uomini che poi si sono dati alla fuga. E' accaduto nel fine settimana a metà del pomeriggio quando la donna stava camminando tra via Santa Lucia e via De Gasperi. Qui in due l'hanno avvicinata e spinta contro un muro, poi le hanno strappato la borsa. La donna è caduta a terra e i malviventi l'hanno lasciata li, ferita. Sono stati alcuni passanti a soccorrere l'anziana e a chiamare il 118. La donna è stata trasportata in ospedale e visitata. I medici le hanno riscontrato alcune lesioni e la frattura ad una spalla giudicata guaribile in una ventina di giorni. La donna però, nonostante lo choc, è stata in grado di fornire una dettagliatissima ricostruzione dei fatti ai carabinieri che hanno raccolto la denuncia. La vittima ha descritto due uomini di altezza media che già nella stessa mattina dell'aggressione l'avrebbero avvicinata con una scusa. Ha anche fornito descrizione degli abiti che indossavano, ma non è stata in grado di stabilire di quale nazionalità fossero. Così sono scattate subito le indagini dei militari della compagnia pievese che si sono affidati anche ai filmati delle telecamere di sorveglianza presenti in zona che purtroppo però non hanno ripreso nello specifico il momento dell'aggressione. Ora si cerca di capire chi possano essere i rapinatori in bermuda che in pieno giorno hanno messo a segno un crimine perpetrato anche con una certa violenza, per poi allontanarsi nella direzione della casa di riposo. Al momento tra le persone viste nei filmati nella zona ripresa dalle telecamere non ci sarebbe nessuno riconosciuto dalla vittima. Intanto la borsa e parte del contenuto, privo di valore, sono stati rinvenuti in una stradina di campagna poco distante dal teatro dei fatti.