Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola, anche la nuova Carducci-Purgotti costretta a fare i conti con la carenza di spazi

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

“I dirigenti delle 15 autonomie scolastiche di Perugia hanno chiesto al sindaco Romizi l'attivazione di un Tavolo di confronto per trovare soluzioni condivise, in vista della riapertura del nuovo anno scolastico, a settembre”: a riferirlo è la dirigente scolastica Iva Rossi, dell'Istituto comprensivo Perugia 4. Un Istituto che presenta “spazi in più – commenta la dirigente - perché tre anni fa è stato fatto l'investimento di ricostruzione della scuola Carducci Purgotti, ma nonostante ciò, non sarà sufficiente per la riapertura in presenza, se le cose dovessero proseguire in questo modo”. Martedì pomeriggio, la dirigente, dopo aver assistito all'esame di terza della scuola secondaria di primo grado, che prevedeva il solo colloquio orale on line, ha commentato la situazione e le tante incognite che gravitano sulla scuola. Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria di mercoledì 10 giugno