Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus in Umbria, vanno all'ospedale e scoprono di aver il Covid

Francesca Marruco
  • a
  • a
  • a

L'Umbria non era più abituata a vedere numeri diversi dallo zero o dall'uno nella casellina “nuovi positivi” al Covid 19. E invece, ieri, quella casellina riportava il valore di tre. Si tratta di tre nuovi contagiati individuati inizialmente tramite test sierologico e poi confermato da tamponi. In particolare sono due persone risultate positive al momento del loro ingresso al pronto soccorso degli ospedali di Terni e di Foligno. Entrambi, dopo l'esito del test, sono stati ricoverati nelle strutture dedicate ancora ai malati Covid. Mentre il terzo nuovo contagiato è un uomo di Città di Castello la cui zia - e sta tutta qui la particolarità del caso - era stata gravemente malata di Coronavirus. Ma questo era accaduto oltre due mesi fa. E nel frattempo quest'uomo che ora risulta positivo non ha sviluppato alcun sintomo. Ha fatto di sua iniziativa il test sierologico privatamente e poi è stato sottoposto al tampone che ha confermato la sua positività. Al momento è in isolamento domiciliare, così come si trovano in quarantena i suoi familiari, la moglie, due figli e alcuni conoscenti. A città di Castello, già altre due persone, erano risultate positive dopo lo screening fatt con un sierologico in un centro privato. IL PEZZO COMPLETO NELL'EDIZIONE DEL 10 GIUGNO DEL CORRIERE DELL'UMBRIA