Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, acquisti online con truffa: ecco l'ultima tecnica per svuotare il conto corrente bancario

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

L'ultima tecnica per svuotare il conto corrente bancario si chiama sim swap. Letteralmente si tratta di un cambio di sim, non autorizzato dal titolare della stessa, che consente al truffatore di ottenere il controllo del cellulare del cliente. Per questo tipo di truffa, l'avvocato David Giuseppe Apolloni ha ottenuto per conto di un gruppo bancario italiano, la prima sentenza in Italia, emessa dal Tribunale di Ivrea e confermata dalla Corte di Appello di Torino, che ha condannato la compagnia telefonica a risarcire le somme prelevate. https://corrieredellumbria.corr.it/news/home/1619370/umbria-truffa-online-clicca-link-conto-corrente-bulgaria-impiegata-prelievi-denuncia.html Ecco come funziona. Come imposto da direttiva europea, per portare a compimento le transazioni telematicamente il correntista deve accedere al suo profilo di home banking inserendo le password, normalmente due. Successivamente deve inserire un codice temporaneo, che la banca gli invia via sms al numero di cellulare indicato al momento dell'apertura del conto. I truffatori inviano prevalentemente una mail ed in via residuale un sms apparentemente provenienti dalla banca del malcapitato, in cui invitano il cliente ad inserire le proprie password di accesso.Purtroppo troppo spesso il cliente commette questo errore, consentendo al truffatore tramite queste password di entrare nel conto corrente. A quel punto i truffatori si presentano presso un rivenditore di telefonia chiedendo la sostituzione della sim contraddistinta dal numero di telefono intestato al vero correntista.  Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria di venerdì 29 maggio