Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vendita dell'Acciai Speciale Terni, il ministro Patuanelli: "Interesse di player internazionali"

Il ministro Patuanelli

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

"In merito ad Acciai Speciali Terni dobbiamo attendere le mosse che la proprietà (ThyssenKrupp) vorrà fare in termini di cessione azionaria, se totale o parziale, per l'ingresso di un nuovo socio di maggioranza o l'ingresso di un socio unico. Le interlocuzioni di questi giorni ci portano a dire che viene confermato il piano industriale che prevede investimenti per 60 milioni di euro nel biennio e la conferma degli obiettivi". Così il ministro per lo Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, nel corso di un'informativa alla Camera, martedì 26 maggio 2020, giorno dell'inizio del tavolo allo stesso Mise. "Ci sono almeno due soggetti e ne abbiamo contezza fattuale che sono interessati a storicamente quello stabilimento che sono il gruppo Marcegaglia e il gruppo Arvedi - ha aggiunto il ministro - potrebbe esserci l'interesse di altri player internazionali nel mercato dell'acciaio ma ritengo che la la presenza di player italiani possa essere garanzia di non doverci ritrovare con imprenditori che promettono investimenti e poi arretrano nelle loro posizioni". (Leggi del tavolo convocato al Mise sulla vendita dell'Ast)