Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Deruta, violazioni e dipendenti in nero: sequestri e denunce

Francesca Marruco
  • a
  • a
  • a

Un imprenditore di 51 anni di origine camerunense ma residente a Perugia è stato denunciato per violazioni ambientali e perché i militari hanno scoperto che dava lavoro a cinque suoi connazionali in nero. Al titolare dell'impresa che commercia all'ingrosso pneumatici ed elettrodomestici usati, sono state anche contestate molteplici violazioni in materia di prevenzione infortuni e sicurezza sul lavoro, avendo riscontrato la totale assenza delle misure minime a tutela della salute di 4 lavoratori. I carabinieri forestali, assieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro hanno inoltre sequestrato il capannone dove era stoccata la merce. L'intero sito, costituito da un capannone industriale, utilizzato per lo stoccaggio e le lavorazioni e separazione dei rifiuti, è stato sottoposto a sequestro preventivo. Nell'ambito dell'intervento congiunto sono state elevate ammende e sanzioni amministrative per le violazioni in materia di lavoro per circa 25.000 euro. E' di 350.000 euro è, invece, il valore dei beni sottoposti complessivamente a sequestro.