Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, Cascata delle Marmore aperta un'ora al giorno: salvo l'ecosistema naturale

La cascata delle Marmore

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Cascata delle Marmore, l'ecosistema che regna attorno al salto d'acqua più alto d'Europa, in provincia di Terni, è salvo. Dopo le polemiche sui possibili rischi di compromissione dell'habitat naturale fluviale, per la prolungata chiusura dovuta agli effetti del Covid 19, venerdì 17 aprile 2020 il getto della Cascata è stato aperto a pieno regime per un'ora. Così - informa il Comune di Terni - accadrà tutti i giorni di aprile e maggio 2020. “Questa decisione – spiega l'amministrazione - è stata presa di concerto tra Comune, Regione Umbria ed Erg per scongiurare, in questa situazione di persistente incertezza sulla riapertura del parco e dunque del getto stesso, qualsiasi rischio di intaccare i delicati equilibri dell'ecosistema in questione. Del resto, i competenti uffici del Comune già dallo scorso 10 aprile avevano avviato una interlocuzione con Erg". "Gli stessi uffici hanno coinvolto anche l'Autorità di Bacino che ha affermato di aver sempre garantito il rilascio continuativo dell'acqua anche nel periodo di chiusura del flusso ordinario, attraverso tubi tarati, in grado di sostenere la sopravvivenza degli ecosistemi fluviali esistenti”, conclude Palazzo Spada. (Leggi quando è stata chiusa al pubblico la Cascata)