Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Basket, Michael Jordan attore. Su Netflix 10 puntate sul titolo Nba 1998. Il Coronavirus ha accelerato tutto

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

Michael Jordan diventa attore. Attore di se stesso. Sarà di nuovo protagonista, stavolta sullo schermo, ma tornerà ad andare a canestro, per la gioia dei fan e degli appassionati di basket. Arriva su Netflix "The Last Dance", docu-serie di dieci episodi per raccontare la cavalcata dei Chicago Bulls alla conquista del titolo Nba nel 1998. Il debutto è previsto su Netflix il 20 aprile: da lì in avanti verranno trasmesse due puntate a settimana. Il documentario, che sarà disponibile su Espn, sarebbe dovuto uscire a giugno ma data l'emergenza Coronavirus la produzione ha deciso di anticipare la messa in onda visto anche il pressing su più fronti. Tra cui quello pubblico di LeBron James, stella dei Los Angeles Lakers. Il progetto risale proprio al 1997 quando il proprietario dei Bulls, Jerry Reinsdorf, con l'ok di coach Phil Jackson, accettò che una troupe della Nba Entertainment seguisse la squadra per l'intera stagione sportiva. Guarda anche Le lacrime di Michael Jordan per Kobe Bryant