Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Champions League: Sir Safety batte 3-1 Ankara

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Una grande Sir Safety Perugia vince al Palaevanglisti la prima partita della Champions League di pallavolo (Pool G). Superata la squadra campione di Turchia, l'Halkbank Ankara allenato da Lorenzo Bernardi, che tra le sue file annovera vecchie conoscenze del campionato italiano come Osmany Juantorena e Cvetan Sokolov. Perugia ha vinto il primo set 25-23, Ankara ha pareggiato i conti vincendo con lo stesso punteggio 23-25 il secondo parziale. Nel terzo set gran finale perugino: la Sir vince ancora 25-23. Quarto set emozionante: Ankara vuole pareggiare i conti e prende il largo, ma Perugia reagisce e va a vincere 30-28. SIR SAFETY PERUGIA: De Cecco 4, Atanasijevic 20, Buti 11, Beretta 9, Fromm 13, Maruotti 13, Paolucci, Vujevic, Fanuli (libero), Sunder, Barone, Tzioumakas 1. N.E. Barone. All. Grbic, vice all. Fontana.ù HALKBANK ANKARA: Kiyak, Catal, Gunes, Juantorena 16, Cam (libero), Subasi, Batur 7, Sokolov 22, Esko, Kubiak 15, Sahin (libero), Mozdonek 7. N.E. Aksoylu, Ayvazoglu, Tekeli All. Bernardi, vice all. Atik. ARBITRI: Vladimir Simonovic e Avelino Azevedo. PARZIALI: 25-23, 23-25, 25-23, 30-28.