Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Umbria: servono mascherine agli addetti della casa di riposo di Assisi. Appello del presidente

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

"Il Covid19, il nemico silenzioso che ha sconvolto le nostre vite, si combatte su più fronti e in prima linea c'è chi si prende cura dei soggetti più deboli, mai come in questi giorni fragili e bisognosi di cure". E' questo l'appello lanciato nella rete dal presidente della Casa di riposo di Assisi, Alessio Allegrucci. "Gli anziani sono i più a rischio in questa emergenza. Diventa allora più che mai prezioso, ora, dotare tutto il personale della nostra Casa di Riposo di DPI (Dispositivi di Protezione Individuali) adeguati necessari per prevenire e fronteggiare la diffusione del virus. Non è difficile capire quanto sia importante proteggere gli anziani e, soprattutto, gli operatori, ad oggi gli unici autorizzati ad entrare e uscire dalla casa per prestare il loro servizio e prendersi cura dei nostri 56 ospiti. Facciamo rete, in questo momento difficile; diamo una mano a chi ne ha più bisogno. Doniamo qualcosa, anche poco, perché la sicurezza diventi salute e garanzia di presenza efficace e amorevole. Un modo - conclude Allegrucci - per essere vicini ai nostri nonni c'è anche e soprattutto ora. Aiutiamoci!". Leggi anche: Coronavirus nel mondo, aumenta il numero di morti e contagiati in tutti i Paesi